Stupido è sempre pericoloso

Seguire gli stupidi sul loro terreno è sempre una battaglia persa.

Un noto adagio, in realtà molto più utilizzato nei decenni scorsi ora un pò meno, (chissà perchè?????) diceva:– è meglio avere a che fare con un cattivo, piuttosto che con uno stupido! Per esempio, un cattivo non farà mai delle azioni che gli possano nuocere per farvi un dispetto, uno stupido si. Avete presente cosa fa il marito stupido per fare un dispetto alla moglie?

Ebbene gli stupidi sono tra noi, anche se non ce ne accorgiamo e possono effettivamente fare molti danni, a tale proposito riporto un episodio capitatomi recentemente.

Ore 21,30, arriva una chiamata su skype che in quel momento era attivato in attesa di un contatto dagli Stati Uniti, rispondo anche se chi chiama non è la persona attesa e vedo con stupore che si tratta di uno studio tecnico (alle 21,30).

Accetto il contatto e chiedo cosa desidera la persona che è in linea ed ecco il colloquio ricopiato da skype:

D. buonasera, avrei bisogno di una consulenza

R. adesso?

D. il problema è acquisto consapevole di una stufa a pellet senza marchio CE, sa dirmi se l’acquirente, privato, commette reato e quale eventualmente? (naturalmente nessuna scusa per l’orario o la richiesta di sentirci domani, noi siamo SEMPRE a disposizione)

R.(non ero certo nello stato d’animo gentile data l’ora e data la domanda) se acquista un bene illegale commette reato? risponda lei

D. capisco l’ironia, ma guardi che la mancanza del marchio CE non è illegale, è non immettibile in commercio che è un’altra cosa (quindi è lui che spiega a me la marcatura CE, come se la compravendita di cui sopra non fosse immissione sul mercato e come se solo l’immissione sul mercato imponesse la marcatura CE, evidentemente lo scrivente non conosce il significato di “immissione in libera pratica” )
R. scusi se per lei è chiaro perchè chiede a me? lei mi ha fatto una domanda io le ho risposto, se non è d’accordo non importa (normalmente sono più disponibile, ma non ritengo di essere stato meno di corretto)
D. la ringrazio, ora capisco l’epigrafe del suo logo (l’epigrafe è “Lo stupido è colui che parla di cose che non conosce” ovviamente riferito a me)
R. esatto, chi non sa correttamente domanda, chi sa risponde, chi cerca risposte predefinite, non dovrebbe fare domande.
nota: il neretto è l’esatto testo della comunicazione, il resto sono aggiunte di chiarimento.
Perciò dopo aver risposto alle nove e mezza di sera ad una richiesta, che forse poteva attendere anche l’orario d’ufficio del giorno dopo, ho preso dello stupido da una persona che effettivamente non sapeva di cosa stava parlando e voleva spiegare a me quando è necessaria la marcatura CE e quando invece non lo è.
Evidentemente questo signore (vedremo poi chi è) aveva intenzione di acquistare, far acquistare, vendere o far vendere, una stufa a pellet priva di marchio CE e voleva da me la conferma che era legale farlo, non avendo ricevuto la risposta desiderata ha preferito mettersi sulla linea offensiva, che è il tipico atteggiamento di chi è privo di argomenti. Forse un “Buonasera e grazie” bastava a chiudere il discorso.
Il problema ovviamente non è la maleducazione, la scortesia e l’ignoranza delle persone, purtroppo ne incontro in questo lavoro, anche se devo dire che la percentuale è in netto calo, forse leggendo il mio blog qualcuno comprende la mia disistima totale per gli stupidi e mi evita.
Il problema non è neppure che qualcuno mi chiami di notte per questioni che non hanno alcuna urgenza ad esempio ecco una domanda posta al telefono a mezzanotte e mezza :- se faccio una culla con illuminazione a led, la  devo marcare CE?,  ho dato la mia disponibilità e mantengo la parola  ed ho risposto senza alcuna polemica.
Quando però a sostenere il dialogo di cui sopra è un “collega” ingegnere di uno studio tecnico di consulenza, la cosa presenta tutta la pericolosità abbinata alla stupidità.
Questo “signore” divulgherà la sua “conoscenza” ai suoi clienti, i quali agiranno secondo le sue indicazioni e si comporteranno in modo errato ed illegale e pagheranno loro due volte, la prima pagando questo bell’esemplare di “consulente“, la seconda quando (speriamo mai) si cacceranno nei guai avendo seguito i suoi consigli.
Purtroppo in Italia i consulenti non pagano mai per i loro errori, negli Stati Uniti vanno in galera assieme ai loro clienti.
Quindi il consiglio finale è: imparate a riconoscere gli stupidi, di solito basta chiedere loro :– mi metti per iscritto quello che hai appena detto?, oppure :- mi dici la fonte di questa informazione? Poi quando li avete individuati e vi assicuro che sono molti, evitateli! E’ sempre la soluzione migliore.

Devi fare la marcatura CE del tuo prodotto?

Inserisci il tuo recapito e sarai contattato.

8 + 15 =

Ascolta il podcast

I nostri video tutorial

Contattaci

Informazioni sulla marcatura CE, sulla sicurezza generale di tutti i prodotti ed i preventivi per eseguirla sono gratuiti!

Contattaci, riceverai sempre e comunque una risposta immediata!

La nostra esperienza sarà la Vostra tranquillità!

Se hai una webcam ci potremo anche vedere con Skype o altro strumento di videoconferenza, così non saremo solo una voce o una mail.

Telefonaci

Uff: +39 049 8875489

Cel: + 39 335 7815770

Invia una mail

carraro@marchioce.net

Skype

carraro@marchioce.net

I nostri orari

Dal lunedì al venerdì

dalle 8.30 alle 18.30