Importatore e marcatura CE

L’importatore assume per legge e spesso inconsapevolmente il ruolo di fabbricante, questo comporta impegni precisi.

L’importatore, nelle direttive riguardanti sicurezza dei prodotti e marcatura CE, si assume gli obblighi del fabbricante. Chiariamo di seguito questo concetto.

Chi è l’importatore nelle direttive sulla sicurezza dei prodotti e la marcatura CE?

Il quesito necessita di una spiegazione e di un successivo chiarimento, perché non sempre ciò che sembra ovvio lo è.

Noi utilizziamo termini che sono nati in periodi storici diversi da quello attuale, ma non sempre i significati vengono aggiornati con il cambiamento dei tempi.

In passato quando ogni Paese aveva le proprie frontiere, l’importatore era colui che acquistava all’estero e rivendeva in Italia.

Da quando l’UE è un unico mercato, chi acquista in Germania e vende in Italia è un semplice operatore commerciale europeo e non ha più senso denominarlo “importatore” altrimenti lo sarebbe anche chi acquista a Palermo e vende a Milano.

Oggi l’importatore è quel soggetto che acquista in un Paese al di fuori della UE ed all’interno di questa rivende, indipendentemente dall’obbligo di marcatura CE.

Importatore=fabbricante

Questo termine “importatore”, che va bene per le definizioni commerciali e per esprimersi nelle conversazioni e nelle comunicazioni, non ha però senso in ambito di “sicurezza dei prodotti” e di “marcatura CE”.

Infatti, tutte le direttive negli ambiti sopra indicati, definiscono “fabbricante” il soggetto che immette a proprio nome un prodotto all’interno del mercato UE e non fanno alcun cenno all’importatore.

Commerciare a proprio nome significa sempre e comunque assumersi il ruolo di “fabbricante”, per i prodotti provenienti da Paesi extra UE. Non esiste alternativa a questo ruolo, se non quello del “mandatario”, che però ha le stesse responsabilità civili e penali del fabbricante.

Per prodotti realizzati all’interno della UE esistono i ruoli di “distributore” e di “rivenditore”, che però non possono vendere con solo il proprio nome, ma questo deve essere sempre affiancato a quello del “fabbricante”.

Conoscere la legge per evitare problemi in dogana

Da quanto riportato sopra si evince, senza grande sforzo a nostro avviso, che la dicitura “importato da” presente sull’etichetta di molti prodotti, non è prevista dalla legge e se non illegale è certamente scorretta.

Quindi, il nostro stupore è stato grande, ma non tanto, conoscendo la situazione nelle nostre dogane, quando un nostro cliente ci ha comunicato che gli è stata contestata la mancanza della parola “importatore” nell’etichetta del suo prodotto. Il solito “solerte doganiere” sosteneva che il nostro cliente non è “fabbricante” ma un “importatore”.

Non riteniamo ci siano commenti da aggiungere se non esprimere la speranza che tra qualche generazione, coloro che rivestono ruoli ufficiali nel nostro Paese, conoscano le leggi che devono far applicare. Pensate solo che l’attività viene bloccata per una richiesta stupida oltre sbagliate ed illegale.

Infatti, detto per inciso, a termini di legge, il “solerte doganiere” non avrebbe dovuto dire proprio nulla, ma questa è un’altra storia di cui abbiamo già parlato ampiamente molte altre volte.

Ti hanno chiesto il fascicolo tecnico e non sai come fare?

Ti serve aiuto sulla conformità dei Tuoi prodotti, sulla loro importazione e lo sdoganamento?

CEC.Group può assisterti in tutto il percorso necessario per immettere i tuoi prodotti in modo legale nel Mercato Europeo.

Ti guidiamo nella preparazione della documentazione tecnica corretta per l’importazione e lo sdoganamento secondo il Regolamento (UE) 2019/1020 in vigore.

Offriamo inoltre il servizio di gestione del fascicolo tecnico, di traduzione tecnica in lingua inglese dei documenti del fascicolo tecnico, supporto alla progettazione ed altre opzioni utili.

Si tratta di attività quotidiane per noi, che svolgiamo agevolmente e frequentemente. In base alla nostra pratica possiamo fare presto e bene ciò che può sembrare a volte farraginoso.

A questo punto, per ottenere informazioni ed eventuale consulenza non ti resta che contattarci, Ti risponderemo velocemente ed in ogni caso.

Devi fare la marcatura CE o la conformità del tuo prodotto?

Inserisci il tuo recapito e sarai contattato.

3 + 13 =

Ascolta i podcast

I nostri video tutorial

Guarda i nostri video relativi alla marcature CE e alla conformità dei prodotti, possono esserTi d’aiuto per il Tuo lavoro.

Contattaci

Informazioni sulla marcatura CE, sulla sicurezza generale di tutti i prodotti ed i preventivi per eseguirla sono gratuiti!

Contattaci, riceverai sempre e comunque una risposta immediata!

La nostra esperienza sarà la Vostra tranquillità!

Se hai una webcam ci potremo anche vedere con Skype o altro strumento di videoconferenza, così non saremo solo una voce o una mail.

Telefonaci

Uff: +39 049 8875489

Cel: + 39 335 7815770

Invia una mail

carraro@marchioce.net

Skype

carraro@marchioce.net

I nostri orari

Dal lunedì al venerdì

dalle 8.30 alle 18.30