Marcatura CE e conformità depuratori d’acqua

Depurare l’acqua è una cosa utile e richiede la marcatura CE in alcuni casi.

La marcatura CE o la conformità alla Direttiva 2001/95/CE dei depuratori d’acqua è sempre obbligatoria.

Considerazioni generali

I depuratori d’acqua sono prodotti che hanno visto crescere ultimamente il loro mercato e l’interesse dei consumatori. Questo è successo mano a mano che cresceva la convinzione che l’acqua del rubinetto non fosse proprio il massimo della qualità.

Questa convinzione ha radici ben radicate e giustificate nell’intervento di un Ministro. Infatti, a fronte del fatto che in alcune parti del nostro Paese il livello di sostanze nocive nell’acqua avevano superato il limite prescritto dalla legge e per risolvere il problema innalzò il limite previsto.

I singoli cittadini, in numero sempre più elevato hanno pensato di utilizzare degli strumenti per depurare l’acqua del rubinetto. Sempre più aziende hanno iniziato a produrre depuratori d’acqua destinata al consumo domestico.

Questa soluzione evita i disagi dell’acqua in bottiglia, ma non del tutto i relativi costi. Molto spesso infatti il depuratore d’acqua viene ceduto in comodato d’uso, cioè gratuitamente, ma i produttori contrattualizzano la fornitura dei sali di depurazione, che non sono proprio economicissimi.

Depuratori d’acqua marcati CE o conformi alla Direttiva 2001/95/CE?

Non entriamo nel merito degli aspetti economici degli operatori del settore, non è nostro compito, soprattutto perché rispettiamo la libertà di impresa ed il libero mercato. Chi scrive continua a bere l’acqua pubblica, avendo la fortuna di trovarsi in una zona che riceve l’acqua dalle Alpi, ma comprende anche chi desidera non sentire strani gusti quando beve.

I depuratori d’acqua sono di molti tipi diversi, alcuni si collegano a monte dei rubinetti e filtrano l’acqua immediatamente prima dell’uscita. Funzionano con la pressione e rientrano nella Direttiva 2001/95/CE (link) e nella direttiva che disciplina i prodotti destinati ad entrare in contatto con gli alimenti. In questo caso specifico la procedura da seguire per la conformità dei depuratori d’acqua NON prevede la marcatura CE.

Altri tipi funzionano con delle pompe che mandano in circolo l’acqua all’interno del sistema di depurazione. In questo caso oltre alle già citate direttive entra in gioco anche la Direttiva Macchine. I depuratori che rientrano in questa descrizione necessitano di marcatura CE obbligatori con tutto l’iter previsto.

Fascicolo tecnico depuratori sempre obbligatorio

In tutti i casi chi produce e vende questi prodotti deve costituire il relativo fascicolo tecnico e tenerlo a disposizione in azienda, mentre il prodotto alla vendita dovrà essere accompagnato da manuale di istruzioni, dichiarazione di conformità ed etichetta applicata sul prodotto.

La nostra società può assistere gli operatori in tutto il percorso di marcatura CE e di conformità alla direttiva sulla sicurezza dei depuratori d’acqua.

Tutta la procedura inizia dall’analisi dei rischi (sicurezza dei prodotti) e si conclude con il servizio post vendita ed in tutte le procedure previste dalle varie direttive che riguardano i prodotti.

Infine, per ottenere informazioni ed eventuale consulenza contattateci, Vi risponderemo velocemente ed in ogni caso.

Devi fare la conformità o la marcatura CE del tuo prodotto?

Inserisci il tuo recapito e sarai contattato.

13 + 2 =

I nostri video tutorial

Contattaci

Informazioni sulla marcatura CE, sulla sicurezza generale di tutti i prodotti ed i preventivi per eseguirla sono gratuiti!

Contattaci, riceverai sempre e comunque una risposta immediata!

La nostra esperienza sarà la Vostra tranquillità!

Se hai una webcam ci potremo anche vedere con Skype o altro strumento di videoconferenza, così non saremo solo una voce o una mail.

Telefonaci

Uff: +39 049 8875489

Cel: + 39 335 7815770

Invia una mail

carraro@marchioce.net

Skype

carraro@marchioce.net

I nostri orari

Dal lunedì al venerdì

dalle 8.30 alle 18.30