Direttiva RED e organismi notificati

Tutti gli apparecchi di radio trasmissione sono soggetti alla direttiva RED, ma non tutti necessitano di certificato.

Cos’hanno a che fare Direttiva RED e organismi notificati?

Più volte abbiamo affrontato il tema di come gli organismi notificati si pongono di fronte alle direttive ed alle interpretazioni che ne danno.

Abbiamo ipotizzato, malignamente, ma diceva qualcuno “a pensar male si fa peccato, ma ci si azzecca”, che ci fosse qualche interesse particolare per delle interpretazioni che quasi sempre comportano un esborso di denaro proprio a favore di questi “interpreti”.

Di recente abbiamo fornito la consulenza ad un cliente per un prodotto di radio trasmissione.

Gli abbiamo comunicato che utilizzando componenti radio già marcati, quindi già sottoposti a verifiche certificate, non era necessario fare ulteriori certificati sul prodotto finale, che comunque doveva essere marcato CE e disporre del fascicolo tecnico.

Il nostro cliente, per scrupolo e giustamente aggiungiamo, ha voluto verificare se la nostra versione era corretta ed ha interpellato, fortunatamente, due organismi notificati.

Vi riportiamo di seguito le risposte che potete confrontare.

Risposta organismo notificato n.1

“Buongiorno a Lei.

Il prodotto di cui mi ha presentato la sintesi ricade sotto i requisiti della Direttiva RED, per i quali il costruttore deve dare evidenza nelle modalità che ritiene più convenienti.

Certamente le verifiche di laboratorio in conformità a norme armonizzate facilita la cosa, ma anche la strada di richiedere tali conformità formali ai costruttori dei singoli componenti è ugualmente valida se supportata dai rispettivi report o da una certificazione rilasciata da un Organismo Notificato sullo stesso modulo.

Normalmente possiamo tenere in considerazione i rapporti di prova forniti dai costruttori dei moduli a copertura del requisito RADIO se non sono state fatte modifiche da parte vostra al percorso RF in fase di inserimento nella vostra applicazione finale.

Le verifiche si HEALTH e SAFETY devono essere riviste nell’applicazione finale, come pure le prove EMC.”

Risposta organismo notificato n.2

RISPOSTA ORGANISMO NOTIFICATO N.2

“Per quanto concerne la Vostra richiesta, le comunico che possiamo supportarvi per la Certificazione del dispositivo RFID completo. Nonostante integri moduli radio già certificati, esso dovrà comunque essere certificato in accordo alla Direttiva RED. “

Bianco o nero? Le nostre considerazioni

La prima risposta conferma la nostra tesi e risponde ad una logica di razionalità e buon senso, la seconda risponde forse ad altri criteri, che preferiamo non definire.

Rimangono alcune considerazioni opportune:

  • come avrebbe agito questo cliente se avesse interpellato solo il secondo organismo notificato per informazioni sul suo prodotto e sulla Direttiva RED?
  • avrebbe creduto a noi o all’organismo, che essendo una multinazionale, ha certamente un’importanza (certamente economica, non di correttezza) maggiore della nostra?
  • possibile che nessuna autorità, così pronta ad intervenire nei confronti dei fabbricanti, non senta il dovere istituzionale di aiutare, qualche volta, chi lavora ed è continuamente in balia dei “furbetti” siano essi dei ladri di polli o delle multinazionali?
  • dobbiamo sempre sperare nel nostro amico Moreno Morello di striscia la notizia?

Non ci rimane altro da aggiungere se non: meditate gente meditate!

Hai bisogno di assistenza e consulenza per capire come rispettare gli obblighi di legge per  immettere i tuoi prodotti sul mercato?

La CEC.group S.r.l. può assisterti  in tutto il percorso per la Marcatura CE o per la conformità dei Tuoi prodotti. Si partirà dall’analisi dei rischi e si concluderà con il servizio post commercializzazione.

Offriamo inoltre il servizio di gestione del fascicolo tecnico, di traduzione tecnica in lingua inglese dei documenti del fascicolo tecnico, supporto alla progettazione ed altre opzioni utili. 

Si tratta di attività quotidiane per noi, che svolgiamo agevolmente e frequentemente. In base alla nostra pratica possiamo fare presto e bene ciò che può sembrare a volte farraginoso.

Per ottenere informazioni ed eventuale consulenza contattaci, Ti risponderemo velocemente ed in ogni caso.

Devi fare la marcatura CE del tuo prodotto?

Inserisci il tuo recapito e sarai contattato.

2 + 10 =

Ascolta il podcast

Marcatura CE dei dispositivi radio - Domande e risposte

I nostri video tutorial

Potresti trovare interessanti le informazioni contenute in questo nostro video!

Contattaci

Informazioni sulla marcatura CE, sulla sicurezza generale di tutti i prodotti ed i preventivi per eseguirla sono gratuiti!

Contattaci, riceverai sempre e comunque una risposta immediata!

La nostra esperienza sarà la Vostra tranquillità!

Se hai una webcam ci potremo anche vedere con Skype o altro strumento di videoconferenza, così non saremo solo una voce o una mail.

Telefonaci

Uff: +39 049 8875489

Cel: + 39 335 7815770

Invia una mail

carraro@marchioce.net

Skype

carraro@marchioce.net

I nostri orari

Dal lunedì al venerdì

dalle 8.30 alle 18.30